FacebookFacebookTwitterTwitterPinterestPinterest

Lacryma Christi Rosso d.o.c. del Vesuvio

 
 

"O' Surdato 'nnammurato"

 

Musica e vino, eccellenze all'ombra del Vesuvio.

Colore: rosso rubino, talmente vivace e prorompente per cui sembra venuto fuori dal vesuvio stesso.

Profumo: gradevole, profuma di frutta rossa e talvolta di spezie.

Sapore: secco e con un aroma armonico, complesso e corposo.

Vitigni: piedirosso e sciascinoso (min 80 %), aglianico (max 20 %).

Gradazione alcolica: minimo 13 % vol.

Produzione: massimo 80 qli/ha, con una resa alla vinificazione non superiore al 65%.

Accostamenti: vino corposo per cui va accostato a paste o polente con sughi di carne, arrosti di carni rosse, pollame nobile, selvaggina, formaggi piccanti, senza escludere la possibilità di farlo sposare con la lasagna napoletana.