FacebookFacebookTwitterTwitterPinterestPinterest

Lacryma Christi Rosato d.o.c. del Vesuvio


Colore: rosato più o meno intenso, di colore rosa cerasuolo che lo rende piacevole oltre che al palato anche alla vista.

Profumo: gradevole, conserva l'aroma fruttato del rosso.

Sapore: asciutto e armonico, conserva la corposità del rosso.

Vitigni: piedirosso e sciascinoso (min 80%), aglianico (max 20%).

Gradazione alcolica: minimo 13% vol.

Produzione: massimo 80 qli/ha, con una resa alla vinificazione non superiore al 65%.

Accostamenti: è un vino versatile che accompagna degnamente arrosti di carne bianca, torte di verdura, risotti, pesci all'acqua pazza nonché i polipetti affogati nel sugo dei pomodorini vesuviani.